GLI SPORT ALL’ARIA APERTA 

Castelbianco, inserito a pieno titolo nel perimetro delle “Alpi del Mare” offre innumerevoli possibilità di svago e divertimento in tutti i periodi dell’anno ed è la meta ideale per chi vuole scoprire le bellezze della natura è il posto giusto per trascorrere giornate indimenticabili all’insegna dello sport, del trekking del free climbing della mountan bike e di tante altre attività outdoor.

A Castelbianco la natura non rappresenta solo un patrimonio di flora e fauna, un’oasi per dimenticare lo stress quotidiano, ma anche la possibilità di praticare molteplici attività di svago e divertimento all’aria aperta. Voglia di sport…magari solo di un pò di movimento…c’è l’imbarazzo della scelta sia per i grandi sia per i bambini.

Sono possibili semplici passeggiate ecologiche tra gli ulivi e i ciliegi percorrendo i sette sentieri segnalati sul territorio ed elencati su una apposita cartina.

Per chi desidera compiere escursioni più impegnative segnaliamo invece il Monte Castel Ermo, un rilievo di oltre mille metri su cui si trovano i ruderi dell’antico castello medioevale appartenuto ai Cepolla, e la salita al monte Alpe dal quale si può proseguire per ricongiungersi il tracciato dell’”Alta Via dei Monti Liguri (http://www.altaviadeimontiliguri.it/portale/). 
Si avrà così l’opportunità di riossigenarsi, di imbattersi in qualche fungo porcino, di incontrare un cercatore di tartufi “trifule” con il suo cane, di assaporare frutti selvatici come i corbezzoli, raccogliere castagne o bacche di mirto, osservare la natura fiorita, ammirare specie protette come la Fritillaria tubaeformis http://cartonline.provincia.savona.it/dprcartine/vinc_arprot/03-as-ga.pdf 
 

Gli appassionati di bocce, specialmente petanque, hanno solo l’imbarazzo della scelta per trovare uno spazio per divertirsi. Se si ama l’equitazione non bisogna lasciarsi sfuggire l’occasione di effettuare escursioni a cavallo, immersi nel verde dei boschi. Se si preferisce l’acqua cristallina e la tranquillità ci si può dedicare alla pesca. Il torrente Pennavaire si presta bene alla pratica di questo sport, è stato più volte campo di gara per pesca sportiva alla trota a livello regionale Per i più coraggiosi non mancano i percorsi per affrontare in mountain bike le salite più ardue o le discese più pericolose o percorsi panoramici. http://www.liguriabike.it/liguria/testi/albenga.html#p11 Infine Castelbianco, grazie alle sue innumerevoli pareti rocciose, veri e propri monoliti, da alcuni anni è meta di moltissimi appassionati di arrampicata ( free climber ) che arrivano da ogni parte d’Italia e d’Europa per provare l’esperienza eccitante di scalare pareti naturali utilizzando le innumerevoli vie già tracciate nel corso degli anni. 

Visita i siti:
www.planetmountain.com/rock/italia/Castelbianco/castelbianco.html
www.klimbingkorns.de/content/areas/castelbianco.htm 
www.climbonthe.net/liguria/rossa/rossa.htm

Da ultimo, per gli “insaziabili”, nei dintorni di Castelbianco potrete trovare l’opportunità di misurarvi con il parapendio, con il canyoning, con il golf, con le grotte carsiche e quant’altro. Dulcis in fundo vogliamo informare i nostri ospiti che quanto prima (nel 2009 partiranno i lavori) Castelbianco avrà a disposizione dei residenti, dei turisti e specialmente degli amanti dello sport all’aria aperta un “centro sportivo” dove poter giocare a calcio, a bocce, fare pattinaggio e ……

XHTML 1.0 Valido! CSS 1.0 Valido!